Conto Deposito Santander 2021

Scopriamo il conto deposito offerto da Santander, con le condizioni previste per questo 2021. Vediamo quali sono le opinioni dei clienti che hanno aperto un conto deposito Santander riguardo l’andamento della pratica e gli interessi ottenuti. Analizzeremo le diverse soluzioni per individuare la migliore in base alle vostre esigenze.

Conto Deposito Santander 2021: come funziona l’opzione ioScelgo

Il conto deposito Santander è una soluzione offerta dalla banca per tutti coloro che intendono proteggere i propri risparmi dalle spese relative alla giacenza sul proprio conto e alla svalutazione del denaro. Grazie al conto deposito Santander è infatti possibile ottenere un profitto dai propri risparmi, che dipenderà dalla tipologia di conto deposito che si sceglie e dal relativo tasso d’interesse fissato. Le opzioni di conto deposito tra le quali potremo scegliere affidandoci alla banca Santander sono due. La prima soluzione è quella che prende il nome di ioScelgo, dunque vediamo quali sono le caratteristiche principali di questo prodotto, che ci vengono descritte sul sito internet della compagnia.

Sono diversi i vantaggi del conto deposito ioScelgo di Santander. Innanzitutto si tratta dell’opzione più remunerativa, infatti prevede i tassi d’interesse più alti. In particolare si può fissare un tasso d’interesse pari ad 1,20%. È bene ribadire che si tratta di guadagni assicurati, a differenza ad esempio dei guadagni stimati che ci vengono presentati da un consulente per convincerci ad investire i nostri soldi. In questo caso ci basterà lasciare i nostri risparmi sul conto deposito Santander per vedere una crescita costante nel tempo. La caratteristica principale dell’opzione ioScelgo è quella di unire il vantaggio del conto libero, e cioè quello di avere sempre a disposizione i nostri soldi, con quello dei conti vincolati, ovviamente in termini di interessi. Questo significa che potremo scegliere per quanti mesi vincolare i nostri risparmi, dai 12 ai 36 mesi con tasso d’interesse che sarà tanto più alto quanto più alta sarà la durata. Allo stesso tempo anche se abbiamo vincolato i nostri soldi potremo svincolarli quando vogliamo senza dover pagare alcuna penale.

Un’ulteriore scelta che possiamo fare è quella di ripartire i nostri risparmi tra conto libero e conto vincolato. Sull’importo che decideremo di tenere svincolato verrà comunque applicato il tasso base, che Santander fissa a 0,50%. Per quanto riguarda invece la somma di denaro che decidiamo di vincolare, nel caso in cui selezioniamo un vincolo di 12 mesi il tasso d’interesse sarà dell’1%, dunque il doppio rispetto al tasso base. Aumentando la durata del vincolo a 24 mesi il tasso d’interesse cresce a 1,10%, mentre come detto il tasso d’interesse massimo è 1,20%, corrispondente ad un conto deposito vincolato per 36 mesi. Gli interessi maturano giornalmente e vengono regolati ogni tre mesi per quanto riguarda il conto deposito svincolato. Nel caso in cui sia attivo un vincolo, gli interessi ci verranno erogati al termine della durata scelta per il vincolo stesso. L’estinzione anticipata dell’importo vincolato è possibile in qualsiasi momento e senza dover pagare alcuna penale. In questo caso tuttavia gli interessi che otterremo al momento dello svincolo saranno pari al tasso base dello 0,50% applicato per la durata in cui i nostri risparmi sono rimasti vincolati.

Interessi e caratteristiche principali del Conto Deposito Santander con opzione ioPosso

La seconda opzione studiata da Santander per quanto riguarda il conto deposito è quella che prende il nome di ioPosso. Questa soluzione è rivolta a tutti coloro che siano sì interessati ad ottenere un profitto dai propri risparmi, ma senza alcun vincolo. Dunque potremo prendere i nostri soldi depositati ogni qual volta ne avessimo bisogno, e questo non avrà conseguenze dal punto di vista degli interessi come avveniva per l’opzione ioScelgo con l’estinzione anticipata del vincolo. Nel caso del conto deposito ioPosso di Santander il tasso d’interesse applicato sarà pari allo 0,75%. Dunque rispetto a quello che viene applicato per l’importo svincolato dell’opzione vista in precedenza, in questo caso avremo un vantaggio non indifferente. Dunque se volete avere i vostri soldi a vostra completa disposizione e pensate che nei prossimi mesi potrebbero servirvi, allora il conto deposito Santander che fa al caso vostro è senza dubbio quello con opzione ioPosso.

Per versare soldi sul conto deposito oppure prelevarli, tutto quello che dovremo fare sarà un bonifico bancario dal nostro conto corrente oppure verso il nostro conto corrente. Un ulteriore vantaggio dell’opzione ioPosso è quello di poter intestare il conto deposito a più di una persona, fino ad un massimo di tre. Ognuno dei tre cointestatari del conto deposito potrà operare autonomamente come se il conto sia di sua esclusiva proprietà. Dunque potrà versare e prelevare i soldi senza problemi. La gestione del conto avviene completamente online. Tramite il sito internet di Santander ogni cointestatario potrà osservare tutto ciò che riguarda il proprio conto deposito, e dunque l’importo complessivamente erogato e gli interessi maturati.

Il conto deposito Santander è tutelato dal Fondo Interbancario di tutela dei Depositi. Questo definisce una soglia massima pari a 100.000 euro per ogni depositante. I depositi potranno avvenire, come abbiamo detto tramite bonifico da conto corrente. Quest’ultimo non dovrà necessariamente essere intestato al cliente intestatario del conto deposito Santander. Sono infatti accettati bonifici provenienti da qualsiasi conto corrente. Un’ulteriore opzione che ci viene offerta da Santander e che può essere particolarmente utile è quella del piano di accumulo (PAC). Questa opzione può essere scelta da uno dei conti “di appoggio” che sono stati registrati al momento dell’apertura del conto deposito Santander. Abbiamo la possibilità di fissare un importo da versare sul nostro conto deposito ogni mese. Il versamento partirà in automatico ogni mese nel giorno che abbiamo definito nel nostro piano di accumulo.

Come aprire un Conto Deposito Santander: documentazione richiesta e procedura online

Aprire un conto deposito Santander, sia che si tratti dell’opzione ioScelgo che di quella ioPosso, è piuttosto semplice. L’intera procedura di apertura può essere portata a termine completamente online. Dunque vi basterà un computer ed un collegamento ad internet per fare il tutto comodamente da casa, senza la necessità di recarvi in banca. Innanzitutto, è bene sottolineare come per coloro che siano già clienti di Santander la procedura sia estremamente rapida. Essendo profili già noti alla banca, tutto quello che dovremo fare sarà accedere tramite le nostre credenziali al nostro profilo. A questo punto ci basterà seguire la procedura guidata per l’apertura del conto deposito, che sarà più snella in quanto non ci verranno richiesti ulteriori dati personali.

Nel caso in cui non foste ancora clienti di Santander ma siete interessati ad aprire un conto deposito non dovrete preoccuparvi, perché vi basteranno comunque pochi minuti. Tre sono i documenti che dovrete ricordarvi di avere a portata di mano. Il primo è la fotocopia di un documento d’identità, solitamente la carta d’identità ma va bene anche ad esempio il passaporto. Dovremo poi avere la fotocopia del tesserino del codice fiscale o della tessera sanitaria, ed infine l’IBAN di un conto corrente del quale siamo intestatari. Questo sarà dunque il nostro conto d’appoggio, dal quale potremo versare i nostri risparmi e sul quale ci verranno versati di volta in volta gli interessi che matureremo tramite il nostro conto deposito Santander.

La procedura di apertura del conto deposito è piuttosto semplice, in quanto tutto quello che dovremo fare sarà inserire negli appositi spazi i dati personali che ci vengono richiesti e i contatti. In particolare l’indirizzo email verrà utilizzato dalla compagnia per qualsiasi comunicazione relativa alla nostra posizione. Prima di procedere con la richiesta di apertura del conto deposito è necessario ovviamente scegliere tra le due opzioniioScelgo e ioPosso che abbiamo visto nei precedenti paragrafi. Per fare ciò possono essere utili i simulatori disponibili per entrambe le soluzioni. Grazie a questi potremo infatti inserire l’importo che intendiamo depositare per conoscere quanto riusciremo a guadagnare. Nel caso dell’opzione ioScelgo potremo suddividere il nostro importo tra la parte vincolata, con relativa durata del vincolo, e la parte svincolata. Per quanto riguarda invece l’opzione ioPosso, dovremo solamente scegliere la durata per cui pensiamo di poter lasciare i nostri soldi sul conto deposito. Dunque in base ai guadagni stimati e soprattutto alle nostre esigenze sceglieremo il conto deposito Santander che preferiamo.

Opinioni Conto Deposito Santander 2021: per gli utenti è sicuro e conveniente?

Abbiamo visto dunque quali sono le caratteristiche dei conti deposito Santander, in base a ciò che viene descritto sul sito internet ufficiale della compagnia. Prima di procedere con l’apertura del conto è sempre consigliabile dare un’occhiata a quelle che sono le opinioni dei clienti della banca riguardo appunto questa soluzione. La domanda che ci si pone è se il conto deposito Santander sia sicuro e affidabile, e dunque se ci siano ad esempio spese che non vengono sottolineate ma che poi dovremo affrontare, oppure rischi imprevisti per i nostri risparmi depositati.

Stando alle recensioni che abbiamo potuto trovare sui principali forum che discutevano dell’argomento, il conto deposito Santander è una soluzione affidabile e conveniente. Gli utenti si ritengono infatti pienamente soddisfatti dal trattamento ricevuto dalla compagnia e dai discreti guadagni che si possono ottenere. In particolare c’è chi consiglia l’opzione ioScelgo con vincolo a 36 mesi, che come abbiamo detto prevede il tasso d’interesse più alto in assoluto. Per ottenere questi profitti è necessario tenere bloccata una certa somma di denaro per l’intera durata. Il consiglio che viene dato da diversi clienti è quello di valutare quale sia la somma di denaro massima che ci permette di tenerla vincolata per tre anni.

Ovviamente queste valutazioni sono strettamente personali, infatti c’è anche chi ha scelto il conto deposito Santander non vincolato. Anche in questo caso le opinioni sono positive, in quanto nonostante i soldi siano sempre a nostra disposizione, avremo sempre un profitto non indifferente. Inoltre viene sottolineata l’efficienza dei servizi informatici di Santander. Tutto, dall’apertura del conto alla gestione e all’eventuale futura chiusura del conto potrà essere fatto completamente online. Il sito internet è strutturato in modo semplice ed intuitivo, e tutte le procedure sono guidate e possono essere completate senza difficoltà. Dunque gli utenti dei forum consigliano il conto deposito Santander sia per la sicurezza che per la convenienza.

Per ulteriori informazioni sui prodotti Santander relativi ai conti deposito vi indirizziamo al sito ufficiale http://www.santanderconsumer.it/conti-deposito.