Conto Arancio 2021

Tutto quello che c’è da sapere riguardo il conto deposito online Conto Arancio offerto da ING Direct. Dalle caratteristiche principali di questo prodotto finanziario alle opinioni degli utenti che hanno aperto il conto. Vedremo tutte le informazioni utili riguardanti gli interessi e l’imposta di bollo, oltre a ciò che riguarda l’accesso all’area clienti tramite e il numero verde della compagnia.

Conto Arancio 2021: caratteristiche e vantaggi del conto deposito ING Direct

Se sei su questa pagina è perché molto probabilmente hai sentito parlare di Conto Arancio come di un’opportunità per avere un guadagno dai tuoi risparmi e sei interessato a saperne di più. In questo articolo cercheremo di toglierti ogni dubbio e fornirti tutte le informazioni utili riguardo questo prodotto. Conto Arancio è il conto deposito che viene offerto da ING Direct ai propri clienti. Di cosa si tratta? In poche parole si tratta del modo più semplice per ottenere un profitto dai tuoi risparmi, senza alcun rischio come avviene invece quando decidiamo di effettuare qualche investimento. Tutto quello che dovremo fare sarà dunque versare sul nostro Conto Arancio i nostri risparmi, che frutteranno nel corso del tempo degli interessi in base al tasso che viene definito al momento della stipula del contratto. L’apertura di un Conto Arancio come vedremo meglio nei prossimi paragrafi è molto semplice e richiede pochi minuti. Inoltre ING Direct offre ai propri clienti diversi servizi piuttosto utili, che costituiscono un motivo in più per scegliere questo conto deposito.

La prima caratteristica di Conto Arancio è quella di essere piuttosto flessibile. Uno dei problemi degli investimenti, oltre ai rischi più o meno alti relativi agli stessi, è quello per cui in molti casi ci si trova in un certo senso a non essere più in possesso dei propri soldi per diverso tempo. In altre parole, se si decide di investire una determinata somma di denaro per diversi mesi o anni, i soldi che investiremo saranno bloccati e non saranno a nostra disposizione per l’intera durata dell’investimento. Se avremo bisogno di parte del denaro investito con una certa urgenza sarà dunque necessario pagare una penale, il che potrebbe significare vanificare gli interessi maturati nel tempo, o addirittura registrare una perdita. Nel caso in cui i nostri risparmi siano stati versati sul nostro Conto Arancio questi problemi saranno solamente un lontano ricordo. I soldi depositati sul conto deposito sono infatti sempre a nostra disposizione e possiamo averne accesso semplicemente effettuando un prelievo completamente gratuito. Questo è un vantaggio non indifferente, anche perché la gestione del conto può essere effettuata completamente online. Questo significa che in pochi semplici click potremo trasferire i soldi di cui abbiamo bisogno sul nostro conto corrente.

Per aprire un Conto Arancio è necessario avere un conto corrente, anche presso una diversa banca. Per depositare i nostri risparmi sul Conto Arancio abbiamo diverse opzioni. La prima è quella tramite bonifico bancario dal nostro conto corrente. Sempre tramite bonifico è possibile versare una determinata somma di denaro anche da un conto corrente che non sia intestato a noi. Questa soluzione è molto utile ad esempio nel caso in cui una coppia sia interessata a tenere i propri risparmi in un unico conto deposito. Un altro modo per versare i propri risparmi sul Conto Arancio è tramite assegno bancario o circolare, ed infine è anche possibile attivare la cosiddetta “alimentazione tramite RID“. Quest’ultimo è un modo per programmare dei versamenti periodici dal nostro conto corrente verso il Conto Arancio. Dunque attivando questa opzione ci basterà scegliere l’importo mensile e il giorno del mese in cui effettuare il versamento sul conto deposito e non dovremo più preoccuparci di nulla. Sul sito internet di ING Direct ci viene offerto un servizio per individuare la somma mensile da versare per raggiungere il nostro obiettivo. In questo modo verremo aiutati dalla compagnia ad ottenere i risultati sperati nel più breve tempo possibile, in base ovviamente al nostro reddito mensile.

Interessi Conto Deposito Arancio 2021: come calcolarli

Come abbiamo già detto Conto Arancio è un prodotto piuttosto appetibile in quanto ci permette di ottenere dei guadagni dai nostri risparmi, senza dover rischiare di perderli come avviene nel caso degli investimenti. Ovviamente è impossibile aspettarsi guadagni stratosferici da un conto deposito, tuttavia nel lungo periodo i nostri risparmi potranno crescere, anche perché il Conto Arancio non prevede costi di gestione. Quali sono in particolare gli interessi che potremo ottenere dai nostri risparmi depositati sul Conto Arancio? Come ci viene descritto sul sito internet della banca, il tasso d’interesse massimo che potremo ottenere è del 2%. Considerando che non ci sono rischi si tratta di guadagni decisamente da non sottovalutare, soprattutto se confrontato con quelli presenti attualmente sul mercato. Per ottenere questo trattamento particolarmente vantaggioso è necessario che il cliente sia intestatario di un Conto Corrente Arancio. Cominciando ad accreditare su questo conto lo stipendio o la pensione e vincolando i risparmi per 6 mesi potremo dunque ottenere da questi un profitto pari al 2%.

Gli interessi maturati verranno successivamente versati sul Conto Arancio intestato al cliente a fine anno. Un modo per ottenere un profitto maggiore dai propri risparmi è quello di vincolarli per un determinato periodo. La soluzione da scegliere in questo caso è quella che prende il nome di Conto Arancio+. Questa opzione può essere scelta sia dai lavoratori dipendenti e pensionati che dai lavoratori autonomi e liberi professionisti con partita IVA e costituisce senza dubbio la migliore opportunità di guadagno dai nostri risparmi. In base alla durata per cui decidiamo di vincolare i nostri risparmi verrà definito il relativo tasso d’interesse. La massima durata del vincolo è di 6 mesi e prevede un profitto del 2% per un deposito massimo di 50.000 euro. L’opzione Conto Arancio+ può essere richiesta al massimo 3 volte. Un altro vantaggio di questa soluzione, oltre a quello di prevedere i guadagni massimi, è quello per cui in qualsiasi momento avremo la possibilità di svincolare i nostri soldi senza dover pagare alcun costo o penale e sempre tramite il sito internet di ING Direct.

Se preferite non vincolare i vostri risparmi Conto Arancio vi offre comunque un tasso d’interesse base dello 0,10%. Non si tratta di un tasso molto alto, tuttavia è bene considerare che lasciando i soldi su un conto qualsiasi questi diminuiscono per via delle spese di gestione e a causa dell’inflazione. In questo modo invece potrete comunque ottenere un profitto dai vostri risparmi. Sulla pagina del sito relativo al Conto Arancio è inoltre possibile calcolare quanto guadagneremo lasciando i nostri soldi sul conto deposito. Per farlo ci basterà inserire l’importo da depositare e selezionare il tasso d’interesse, che sarà del 2% con Arancio+ accreditando lo stipendio o la pensione sul Conto Corrente Arancio, oppure selezionando il tasso base. Ad esempio depositando una somma di denaro pari a 30.000 euro, grazie al Conto Arancio+ avremo un profitto pari a ben 300 euro al termine della durata. Dunque il guadagno non sarà indifferente, con il vantaggio di non correre alcun rischio di perdita dei soldi faticosamente risparmiati nel tempo.

Come aprire Conto Arancio in soli 5 minuti

Aprire un Conto Arancio è semplicissimo, e per farlo ci basterà un computer ed un collegamento ad internet, dunque potremo farlo comodamente da casa. Come viene sottolineato sul sito internet di ING Direct alla pagina https://www.ingdirect.it/conto-arancio/conto-deposito-online.html per aprire Conto Arancio bastano solamente 5 minuti. Ci basterà infatti seguire la procedura guidata, per la quale riceveremo mano a mano tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per non sbagliare. Per poter aprire Conto Arancio come abbiamo detto è necessario essere titolari di un conto corrente, che può essere stato aperto presso una qualunque banca. I documenti che dovremo avere a portata di mano per completare l’apertura del conto deposito sono un documento d’identità, il codice fiscale e l’IBAN del proprio conto corrente. Per completare la procedura basterà inserire i dati anagrafici che ci verranno richiesti e i contatti, cioè il numero di telefono e l’indirizzo email grazie ai quali verremo ricontattati dalla compagnia.

Una volta inseriti tutti i dati sarà infatti necessario fornire per posta la documentazione prevista dal regolamento per l’apertura del Conto Arancio. Dunque dovremo stampare e firmare il contratto che ci verrà inviato al nostro indirizzo di posta elettronica. Uno dei punti di forza di ING Direct è proprio la facilità che ha il cliente nella gestione del proprio conto, a partire proprio dall’apertura. Verremo infatti seguiti passo passo e ci verrà comunicato vie email tutto quello che dovremo fare per completare la pratica. Successivamente potremo effettuare il primo bonifico sul nostro nuovo Conto Arancio per cominciare subito a guadagnare dai nostri risparmi. Come abbiamo detto per aprire un Conto Arancio è necessario avere un conto corrente. Come fare se non si è intestatari di un conto corrente? In questo caso senza dubbio la cosa migliore da fare è quella di aprire un Conto Corrente Arancio, in quanto come abbiamo visto prevede diversi vantaggi anche per quanto riguarda il conto deposito.

Opinioni Conto Arancio 2021: gli utenti dei forum sono soddisfatti?

Prima di scegliere un qualsiasi prodotto finanziario, il nostro consiglio è sempre quello di dare un’occhiata a quelle che sono le opinioni degli utenti che hanno provato quel prodotto finanziario prima di noi. Sono diversi i forum che trattano questi argomenti, e sono diverse le discussioni anche riguardo il Conto Arancio. Dalle recensioni che abbiamo potuto leggere sul Conto Arancio quelle che emerge è che si tratta di un ottimo conto deposito, sicuramente tra i migliori in circolazione. Diversi sono i punti di forza del conto offerto da ING Direct, a partire proprio dalla semplicità di gestione. Tutte le operazioni, dall’apertura, ai versamenti e prelievi, fino all’eventuale chiusura del conto possono essere effettuate completamente online, senza doversi mai recare in banca. Questo semplifica moltissimo gli utenti, che si ritengono molto soddisfatti dalla disponibilità degli operatori, sempre pronti a toglierci qualsiasi dubbio ed aiutarci per qualsiasi problema.

Ovviamente il prodotto maggiormente consigliato è Conto Arancio+. Il tasso d’interesse del 2% è infatti il più alto tra quelli che si possono trovare sul mercato in questo 2021. Per ottenerlo come abbiamo già detto basterà vincolare i nostri risparmi per 6 mesi, dunque una durata non particolarmente elevata. Inoltre diversi utenti nella propria recensione confermano quanto detto in precedenza riguardo la possibilità di svincolare i nostri soldi quando vogliamo. Coloro che abbiano avuto la necessità di affrontare alcune spese impreviste hanno prelevato la somma di cui avevano bisogno dall’importo complessivamente versato nel conto deposito. Ciò che viene sottolineato da questi utenti è la velocità con la quale i soldi richiesti vengono accreditati sul conto corrente. L’erogazione sarà infatti immediata e vi permetterà di avere subito a disposizione i soldi di cui avete bisogno per far fronte a qualsiasi spesa. Dunque le opinioni degli utenti confermano quanto di buono detto sul Conto Arancio, che dunque viene consigliato a tutti coloro che volessero ottenere un profitto dai propri risparmi.

Accesso all’Area Clienti Conto Arancio: registrazione e login

Per accedere all’area clienti di ING Direct e dunque gestire in tutta semplicità il vostro Conto Arancio è molto semplice. La registrazione al sito può essere fatta al momento della richiesta di apertura del Conto Arancio, con la procedura che abbiamo illustrato nei precedenti paragrafi. Se siete già clienti di ING Direct allora avete già effettuato la registrazione al sito internet della compagnia. In ogni caso, le credenziali che vi servono per aver accesso all’area clienti sono il vostro codice cliente e il vostro codice PIN. Questi due dati vi saranno forniti, così come tutte le altre informazioni riguardo le operazioni che farete con i prodotti ING Direct, direttamente sul vostro indirizzo email. Dunque se in passato avete effettuato la registrazione e non vi ricordate le vostre credenziali, allora quello ce dovete fare è cercare nella vostra casella di posta elettronica tra i messaggi che avete ricevuto.

Se non trovate il codice cliente potrete recuperarlo inserendo il vostro codice fiscale ed il codice PIN. Se invece non trovate neanche il codice PIN, quello che dovete fare è contattare il servizio di assistenza telefonica di ING Direct da rete fissa al numero 800.71.72.73, oppure da rete mobile al numero 02.999.67.89. Un operatore tramite alcune domande riconoscerà la vostra identità e vi fornirà i codici di accesso all’Area Clienti. È bene sottolineare l’elevata sicurezza del sistema informatico della banca, in quanto i dati sono protetti sia dal phishing che dallo spyware. Dopo aver inserito il codice cliente ed il codice fiscale verremo infatti reindirizzati in una nuova pagina nella quale dovremo inserire il codice PIN tramite l’apposita tastiera. Per garantirti la massima sicurezza possibile, nella seconda pagina saranno presenti informazioni personali di cui solamente ING Direct può essere in possesso. Dunque è bene fare attenzione al fatto che ci siano effettivamente tali informazioni, in quanto in caso contrario potrebbe trattarsi di un sito contraffatto e quindi non inserire alcun codice personale per evitare truffe.

Come contattare ING Direct: numero verde e contatti

Se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni riguardo Conto Arancio e tutti gli altri prodotti offerti da ING Direct ci sono diversi modi per contattare la compagnia. Innanzitutto è possibile contattare il servizio clienti per via telefonica. In questo caso ci sono diversi numeri di telefono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 22:00 ed il sabato dalle ore 8:00 alle ore 18:00, sia per i clienti che per coloro che non siano ancora clienti della compagnia. Per i clienti di ING Direct il numero verde da digitare da linea fissa è 800 71 72 73, mentre da rete mobile e dall’estero il numero del Servizio Clienti è 02 999 67 89. Se non siete ancora clienti di ING Direct e siete interessati a ricevere informazioni riguardo il Conto Arancio è 848 582 555. Due diversi numeri di telefono sono invece attivi per tutti coloro che abbiano effettuato la richiesta di Conto Arancio e siano in attesa dell’attivazione del prodotto. In questo caso il numero da digitare da linea fissa è 848 582 585, mentre da cellulare e dall’estero è 02 999 67 89.

Come abbiamo detto uno dei punti di forza di ING Direct è proprio la disponibilità dei propri operatori. Sono infatti attivi diversi servizi a supporto dei clienti, tra cui ad esempio la chat disponibile nell’Area Riservata del sito internet della compagnia. Grazie a questo servizio (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00 e il sabato dalle ore 9:00 alle ore 15:00) sarà possibile avviare una chat con un operatore di ING Direct pronto a risolvere qualsiasi nostro problema. In questo senso viene specificato sul sito come si tratti dell’unica chat attualmente attiva. Non è infatti attivo alcun contatto Skype, perciò nel caso in cui veniste contattati su altre chat in cui vi venissero richieste informazioni personali potrebbe trattarsi di una truffa. Un ulteriore servizio utile disponibile sul sito internet di ING Direct è la Community Arancio. Qui i clienti della banca si aiutano a vicenda, dunque è possibile utilizzare la bacheca per iniziare una discussione oppure cercare le informazioni di cui abbiamo bisogno in una discussione già avviata.

Ricerca delle filiali Conto Arancio online

Un ulteriore modo per ricevere supporto da un consulente di ING Direct riguardo il Conto Arancio è ovviamente recandoci in filiale. Come viene sottolineato sul sito internet della compagnia, qui sarà possibile richiedere informazioni riguardo i prodotti offerti, aprire nuovi prodotti, prelevare e versare contanti, depositare assegni e operare sul conto. Dunque nelle Filiali Arancio potremo fare qualsiasi cosa legata al Conto Arancio e non solo. Tramite il sito internet di ING Direct abbiamo inoltre la possibilità di individuare l’ufficio più vicino a casa nostra, selezionando la nostra regione. A questo punto potremo consultare la lista degli uffici della regione, in cui verranno specificati l’indirizzo e la relativa posizione sulla mappa, gli orari di apertura al pubblico e come arrivarci anche con i mezzi.

Una volta individuata la Filiale Arancio che risulta essere a più comoda per noi possiamo fissare un appuntamento sempre tramite il sito internet della compagnia. Per farlo ci basterà selezionare l’ufficio presso cui vogliamo presentarci. Il sistema ci presenterà l’indirizzo email utile per contattare la filiale stessa. A questo indirizzo dovremo inviare un messaggio contenente il nostro numero di telefono, l’orario in cui preferiamo essere ricontattati dagli operatori e il motivo per cui abbiamo bisogno di un appuntamento. Al più presto verremo dunque ricontattati per fissare l’appuntamento concordando la data e l’orario che preferiamo. Successivamente ci basterà dunque recarci in filiale per ricevere supporto da un esperto del settore riguardo il Conto Arancio e tutti i servizi ad esso connessi.

Come chiudere Conto Arancio: sono previsti costi di chiusura del conto deposito?

Abbiamo visto tutto quello che c’è da sapere riguardo il Conto Arancio. Per concludere la nostra analisi è importante sapere come comportarsi nel caso in cui fossimo interessati a chiudere il nostro conto deposito, e conoscere tutte le eventuali conseguenze a livello economico. Un aspetto fondamentale che viene evidenziato sul sito internet di ING Direct è il fatto che il la chiusura del Conto Arancio sia completamente gratuita e non comporta alcuna penale. Si tratta sicuramente di un aspetto fondamentale in quanto garantisce al cliente di poter svincolare i propri risparmi in qualsiasi momento. Rispetto al caso in cui si decida di investire i propri risparmi questo è un ulteriore vantaggio, in quanto quando si investe un determinato importo spesso è prevista una penale nel caso in cui si decida di “bloccare” l’investimento prima del termine della durata stabilita in precedenza.

Così come per l’apertura del Conto Arancio, anche nel caso della chiusura del conto è possibile procedere completamente online seguendo l’apposita procedura guidata. Per farlo ci basterà collegarci al sito internet di ING Direct ed accedere tramite le nostre credenziali alla nostra Area Riservata. Successivamente collegandoci alla sezione del sito dedicata al Conto Arancio, tra i servizi offerti legati a questo prodotto troveremo anche quello dedicato appunto alla chiusura del conto. In base a quanto detto nella nostra analisi del Conto Arancio, il nostro consiglio è quello di procedere con la chiusura del conto solamente nel caso in cui abbiate urgente bisogno dei vostri risparmi per affrontare una determinata spesa. In caso contrario come abbiamo visto è molto conveniente lasciare i vostri soldi sul Conto Arancio, grazie al quale potrete ottenere un guadagno in base a quanto decidete di versare ogni mese e all’eventuale vincolo che scegliete.