Conto Deposito MPS 2021

Il Conto Deposito MPS è una delle soluzioni di investimento di cui si parla più spesso anche in questo 2021: diamo un’occhiata al foglio illustrativo per scoprire tutte le più importanti caratteristiche di questo prodotto, quali sono i tassi di interesse applicati sulle somme versate e quali sono, se ci sono, i rischi legati al Conto Italiano di Deposito (è questo il nome dato da Monte dei Paschi alla sua proposta). Cercheremo anche di capire quali sono le opinioni degli utenti sul conto per scoprire se si tratta di una soluzione conveniente o meno.

Conto Italiano di Deposito MPS 2021: interessi e foglio informativo

In estrema sintesi, le peculiarità principali del Conto Italiano di Deposito sono tre:

  • offre tassi differenziati in base alla durata che viene scelta;
  • è possibile smobilizzare in anticipo le somme senza costi o penali;
  • il titolare del conto è garantito dall’adesione dell’istituto al Fondo Interbancario di tutela dei depositi.

È possibile aprire un Conto Deposito MPS con un versamento minimo di 1.000 euro e si può scegliere la durata dell’investimento tra un minimo di tre mesi ed un massimo di 60 mesi (ma, come abbiamo visto, è possibile svincolare in anticipo le somme). Il Conto Italiano di Deposito (spesso indicato con l’acronimo CID) si collega automaticamente con il conto corrente dal quale viene alimentato e sul quale vengono accreditate le somme a scadenza.

Esistono diverse linee di questo conto

  • conti con liquidazione degli interessi a scadenza:
  • CID Fedeltà Flex, pensata sia per i nuovi che per i vecchi clienti, permette di smobilizzare anche parzialmente il capitale versato in ogni momento;
  • CID Paskey, riservato ai clienti con Multicanalità Integrata, può essere sottoscritto anche con un versamento di soli 100 euro;
  • conti con pagamento semestrale degli interessi:
  • CID Cedola Valore, caratterizzato da interessi semestrali fissi;
  • CID Cedola Crescente, con interessi semestrali che crescono con il passare del tempo;
  • conti con liquidazione anticipata degli interessi:
  • Benvenuto in Anticipo, riservato esclusivamente ai nuovi clienti dell’istituto;
  • MPS in Anticipo, per chi è già cliente di MPS e sceglie di accreditare lo stipendio o la pensione sul conto corrente, o apportano nuova liquidità, o utilizzano liquidità ottenute con la vendita o la scadenza di titoli.

Per approfondire meglio la conoscenza di questo prodotto di Monte dei Paschi è possibile dare uno sguardo ai fogli informativi: ce n’è uno per ciascuna delle linee che abbiamo presentato prima ed è possibile scaricarli dalla sezione Trasparenza del sito ufficiale della banca raggiungibile all’indirizzo www.mps.it. Il Conto Italiano di Deposito viene definito come una forma di deposito a tempo, con le somme versate che vengono vincolate per un periodo prestabilito; è possibile prelevare anticipatamente l’intero importo investito, che viene remunerato con l’applicazione di un tasso di interesse concordato preventivamente. Per gestire un conto di deposito è necessario essere titolari di un conto corrente presso la stessa banca.

CID Fedeltà Flex

Questa linea è riservata a chi è già cliente MPS (ovvero persone fisiche o giuridiche che sono presenti nell’anagrafe del Gruppo MPS da almeno 15 giorni); il conto può essere aperto con un deposito minimo di 1.000 euro e si può scegliere la durata del vincolo tra un minimo di 3 mesi ed un massimo di 60 mesi. Il tasso di interesse viene determinato al momento della sottoscrizione del conto e rimane fisso per l’intera durata del vincolo; a prescindere dalla durata, per questa linea è prevista l’applicazione di un tasso annuo lordo pari allo 0,05%; in caso di svincolo anticipato invece viene riconosciuto un tasso di interesse diverso a seconda del periodo di smobilizzo (non è prevista remunerazione per le somme smobilizzate durante i primi tre mesi dall’attivazione del conto). Gli interessi vengono liquidati alla scadenza del vincolo.

CID Paskey

Possono accedere a questa linea solo i clienti MPS che hanno attivato il servizio di Multicanalità Integrata; il perfezionamento del contratto può avvenire online e per utilizzare il conto si deve utilizzare la chiave elettronica fornita al momento dell’attivazione del servizio. Non è possibile aprire un CID Paskey con conti correnti a firme congiunte. Anche in questo caso si può scegliere di vincolare le somme per periodi che vanno dai 3 ai 60 mesi. Il deposito minimo è di soli 100 euro. Il tasso di interesse lordo applicato varia in base alla durata del vincolo:

  • per vincoli di 3 mesi il tasso è pari allo 0,05%;
  • per vincoli di 6 mesi il tasso è pari allo 0,15%;
  • per vincoli di 9 mesi il tasso è pari allo 0,20%;
  • per vincoli di 12 mesi il tasso è pari allo 0,25%;
  • per vincoli di 18 mesi il tasso è pari allo 0,30%;
  • per vincoli di 24 mesi il tasso è pari allo 0,35%;
  • per vincoli di 36 mesi il tasso è pari allo 0,60%;
  • per vincoli di 60 mesi il tasso è pari allo 1,25%.

In caso di smobilizzo anticipato il tasso di interesse varia in base al periodo di svincolo e non è prevista remunerazione per smobilizzi durante i primi tre mesi di vita del conto.

CID Cedola Crescente

Chi è già cliente del Gruppo MPS può accedere a questa particolare linea: le somme depositate vengono vincolate per 60 mesi (il deposito minimo iniziale è di 1.000 euro), con la possibilità di richiedere un rimborso anticipato o parziale. Il tasso di interesse lordo applicato cresce ad ogni semestre.

Importi fino a 100.000 euro (vincolo di 60 mesi):

  • per la cedola 06 mesi viene applicato un tasso dello 0,30%;
  • per la cedola 12 mesi viene applicato un tasso dello 0,40%;
  • per la cedola 18 mesi viene applicato un tasso dello 0,50%;
  • per la cedola 24 mesi viene applicato un tasso dello 0,80%;
  • per la cedola 30 mesi viene applicato un tasso dell’1,00%;
  • per la cedola 36 mesi viene applicato un tasso dell’1,25%;
  • per la cedola 42 mesi viene applicato un tasso dell’1,50%;
  • per la cedola 48 mesi viene applicato un tasso dell’1,75%;
  • per la cedola 54 mesi viene applicato un tasso del 2,00%;
  • per la cedola 60 mesi viene applicato un tasso del 2,25%.

Importi superiori ai 100.000 euro (vincolo di 60 mesi)

  • per la cedola 06 mesi viene applicato un tasso dello 0,60%;
  • per la cedola 12 mesi viene applicato un tasso dello 0,70%;
  • per la cedola 18 mesi viene applicato un tasso dello 0,80%;
  • per la cedola 24 mesi viene applicato un tasso dell’1,00%;
  • per la cedola 30 mesi viene applicato un tasso dell’1,25%;
  • per la cedola 36 mesi viene applicato un tasso dell’1,50%;
  • per la cedola 42 mesi viene applicato un tasso dell’1,75%;
  • per la cedola 48 mesi viene applicato un tasso del 2,00%;
  • per la cedola 54 mesi viene applicato un tasso del 2,20%;
  • per la cedola 60 mesi viene applicato un tasso del 2,40%.

I tassi indicati vengono applicati ad ogni singola scadenza semestrale, purché non vi sia smobilizzo anticipato: in caso di uscita anticipata al cliente viene accreditato il valore nominale investito (oltre agli interessi dei semestri precedenti già accreditati), mentre per il periodo in corso al momento dello smobilizzo non è previsto il rateo della cedola.

CID Benvenuto in Anticipo

Solo i nuovi clienti possono aprire questa linea di Conto Deposito MPS, la cui peculiarità principale consiste nella liquidazione anticipata degli interessi; gli importi depositati (con un minimo di 100.001 euro) possono essere vincolati per periodi che vanno dai 3 ai 60 mesi. La linea Benvenuto in Anticipo prevede i seguenti tassi di interesse:

0,25% per vincoli di 6 mesi;

0,35% per vincoli di 12 mesi;

0,60% per vincoli si 24 mesi;

0,95% per vincoli di 36 mesi.

In caso di smobilizzo anticipato invece non vengono riconosciuti interessi se lo svincolo avviene durante i primi tre mesi, poi vengono applicate delle percentuali di tasso che variano in base alla durata prevista dell’investimento e al momento di richiesta di smobilizzo. Visto che gli interessi vengono liquidati anticipatamente, in caso di smobilizzo anticipato quelli precedentemente accreditati sul conto vengono addebitai e si procede con un ricalcolo.

Tra i documenti presenti nella sezione Trasparenza del sito dell’istituto di credito sono presenti i fogli illustrativi che fanno riferimento ad altre tipologie di Conto Italiano di Deposito: per fornire una panoramica completa della proposta di Banca Monte dei Paschi diamo un’occhiata anche a questi prodotti.

CID Extra

Può essere richiesto sia dai nuovi che dai vecchi clienti che apportano denaro fresco, ovvero nuove disponibilità accreditate come i versamenti in contanti o con assegni emessi da altre banche, i bonifici provenienti da altre banche, liquidità derivanti da disinvestimenti o scadenze di prodotti finanziari trasferiti da istituti esterni al Gruppo MPS. Il conto deposito Extra non può avere un ammontare superiore alle nuove disponibilità appena descritte. L’importo può essere vincolato per periodi tra i 3 e i 6 mesi e il deposito minimo è pari a 1.000 euro. Sugli importi inferiori ai 100.00 euro vengono applicati i tassi dello 0,45% e dello 0,50% per vincoli rispettivamente di 3 e di 6 mesi, mentre per importi superiori ai 100.00 euro i tassi salgono allo 0,55% e allo 0,60%. In caso di smobilizzo anticipato non è prevista remunerazione per svincoli nei primi tre mesi, mentre per gli svincoli avvenuti tra il quarto e il sesto mese viene applicata una percentuale di tasso pari al 2,00%.

CID Special

Anche in questo caso parliamo di un prodotto disponibile sia per i vecchi che per i nuovi clienti MPS; le somme depositate (con un versamento minimo di 1.000 euro) possono essere vincolate per 3 o 6 mesi. I tassi applicati agli importi inferiori ai 100.000 euro sono pari a 0,09% per vincoli di 3 mesi e 0,16 per vincoli di 6 mesi; per gli importi superiori ai 100.000 euro i tassi salgono allo 0,10% e allo 0,21%. In caso di smobilizzo anticipato non viene riconosciuto un rendimento se la richiesta di svincolo avviene durante i primi tre mesi, mentre viene riconosciuta una percentuale di tasso del 2,00% se la richiesta avviene tra il quarto e il sesto mese.

CID Private

Un conto deposito MPS destinato alla nuova e alla vecchia clientela con deposito minimo di 100.000 euro e durata del vincolo che può variare dai 3 ai 36 mesi. I tassi di interesse applicati sono i seguenti:

  • 0,30% per vincoli di 3 mesi;
  • 0,40% per vincoli di 6 mesi;
  • 0,45% per vincoli di 12 mesi;
  • 0,50% per vincoli di 24 mesi;
  • 0,90% per vincoli di 36 mesi.

In caso di smobilizzo anticipato viene applicata una percentuale del tasso di interesse che varia a seconda della durata del vincolo e della data di richiesta di smobilizzo (non sono previste remunerazioni per chi richiede lo svincolo nei primi tre mesi di vita del conto deposito).

CID Corporate

Questa linea di Conto Italiano di Deposito è riservato ai clienti MPS che appartengono a tre categorie: Enti e Pubblica Amministrazione, Piccole e Medie Imprese, Large Corporate. La somma minima da depositare è pari a 1.000.000 di euro (gli importi versati devono essere multipli di 250) e i vincoli possono avere una durata minima di 45 giorni e massima di 180 giorni. Il tasso annuo lordo applicato è pari allo 0,01%; come al solito, in caso di smobilizzo anticipato, al titolare del conto viene riconosciuta una percentuale del tasso di interesse che varia in base alla durata del vincolo e alla data di richiesta di smobilizzo (non viene riconosciuto alcun rendimento a chi svincola le somme dei primi 60 giorni).

CID Crescita Pensionati MPS

Questo prodotto può essere richiesto esclusivamente dagli ex dipendenti del gruppo MPS che sono andati in pensione. La somma minima per aprire il conto ammonta a 1.000 euro e si può scegliere la durata del vincolo tra un minimo di 6 e un massimo di 36 mesi. Per importi fino a 100.000 euro i tassi di interesse applicati sono pari allo 0,25% per vincoli a 6 mesi, 0,30% per vincoli a 12 mesi, 0,45% per vincoli a 2 mesi e 0,55% per vincoli a 36 mesi; per depositi superiori ai 100.000 euro i tassi crescono allo 0,40% (6 mesi), 0,45% (12 mesi), 0,55% (24 mesi) e 0,65% (36 mesi). Per chi apporta denaro fresco (nel paragrafo dedicato al CID Extra abbiamo già spiegato cosa si intende con questo termine) sono previsti tassi di interesse dello 0,50% (per importi fino a 100.00 euro) e 1,10% (per importi superiori) in caso di vincolo a 6 mesi. Come al solito, lo smobilizzo può essere richiesto in ogni momento senza costi e penali, ma al titolare del conto viene riconosciuta solo una percentuale del tasso di interesse che varia in base alla durata del vincolo e alla data di smobilizzo (e come sempre non c’e remunerazione per gli smobilizzi durante i primi tre mesi).

Rischio del Conto Deposito MPS 2021: è sicuro?

Si dice spesso che il conto deposito rappresenta una delle forme di finanziamento più sicure e che quindi viene apprezzata in modo particolare da chi vuole ottenere qualcosa dai suoi risparmi, ma senza correre i rischi tipici di altri tipi di investimento. Scendiamo un po’ più nel dettaglio e vediamo quali sono i rischi legati al Conto Deposito MPS 2021 per capire se possiamo davvero considerarlo un investimento sicuro.

Sul foglio informativo di ciascuna delle linee che abbiamo presentato in precedenza c’è una sezione dedicata al rischio. Il pericolo principale per il cliente è rappresentato dal cosiddetto rischio di controparte, ovvero l’eventualità che la banca (in questo caso MPS) non sia in grado di restituire al depositante il saldo disponibile (o una parte di esso). Proprio per evitare situazioni di questo tipo l’istituto ha deciso di aderire al sistema di garanzia noto come Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Questo Fondo assicura una copertura fino a 100.000 euro per ogni depositante. Le somme che eccedono questa soglia invece possono essere incluse in caso di applicazione del Bail-in, strumento che scatta in caso di grave crisi finanziaria dell’istituto bancario.

In altri termini si può dire che chi deposita somme fino ai 100.000 euro può restare tranquillo, visto che non corre alcun rischio grazie all’assicurazione rappresentata dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi; quelli che invece hanno depositato somme superiori ai 100.000 euro rischiano solo per la parte che va oltre questa soglia solo nel caso in cui una grave crisi finanziaria della banca dovesse far scattare il bail-in e solo se le altre risorse (azioni e strumenti finanziari senior) non fosser sufficienti ad assorbire le perdite. In uno scenario di questo tipo le somme che eccedono i 100.000 euro potrebbero essere ridotte o convertite in azioni.

Opinioni Conto Italiano di Deposito Monte dei Paschi Siena: recensioni dai forum

Dopo aver visto tutte le sue caratteristiche e quali sono i rischi che corrono i suoi sottoscrittori, cerchiamo di capire se il Conto Italiano di Deposito del Monte dei Paschi viene visto dagli utenti come una soluzione conveniente; per farlo priviamo a fare un giro tra i forum e i siti specializzati. Un punto a favore dell’istituto è rappresentato dall’offerta di diverse soluzioni, alcune delle quali accessibili solo da determinate categorie di soggetti (vecchi clienti, nuovi clienti, chi porta nuova liquidità e così via); vengono viste di buon occhio anche la possibilità di scegliere tra diverse durate di vincolo (in alcuni casi anche molto brevi) e soprattutto la possibilità di richiedere lo smobilizzo totale o parziale in ogni momento, senza andare incontro a costi o penali.

Ovviamente chi chiede lo svincolo elle somme depositate non potrà beneficiare della remunerazione piena prevista per chi rispetta la durata del contratto; chi richiede lo svincolo durante i primi tre mesi di vita del conto deposito non percepisce alcuna remunerazione (ha diritto alla semplice restituzione del capitale), mentre chi la richiede dal quarto mese in poi ha diritto a percepire una percentuale del tasso di interesse che varia a seconda della durata del vincolo e del momento in cui i richiede lo smobilizzo. Anche se in questo modo la remunerazione diventa abbastanza bassa (le percentuali del tasso di interesse applicate possono andare dal 2,00% fino ad un massimo del 60,00%), si tratta di qualcosa che non tutti gli istituti di credito offrono (la maggior parte delle banche infatti non riconosce alcun rendimento a chi chiede la svincolo anticipato).

Per parecchie persone il nome Monte dei Paschi non rappresenta più una garanzia: nel corso degli ultimi anni il gruppo è stato al centro di vicissitudini non molto positive, ma come abbiamo visto dal punto della sicurezza non ci sono problemi; chi deposita somme fino a 100.000 euro può dormire sonni tranquilli grazie alla garanzia del Fondo Interbancario, mentre quelli che hanno depositato grandi capitali rischiano solo in caso di grave crisi bancaria per le somme eccedenti, e solo se gli altri tipi di risorse non sono sufficienti ad assorbire le perdite. È un discorso che vale più  meno per tutti gli istituti bancari, quindi anche il fattore sicurezza può essere messo tra gli aspetti positivi.

C’è qualche dubbio invece per quanto riguarda la convenienza dei tassi di interesse applicati a favore dei depositanti: MPS è solo uno dei tanti protagonisti del vasto panorama dei conti deposito e ormai la gente si è abituata a fare dei confronti tra le varie proposte prima di prendere una decisione. Il rendimento per i depositanti è l’aspetto che di solito viene guardato con maggiore interesse: chi sceglie di investire i suoi risparmi in un conto deposito sa benissimo che non otterrà un rendimento particolarmente elevato (chi vuole guadagnare di più sicuramente guarderà altrove, consapevole del fatto che a profitti più alti corrispondono anche rischi più elevati), ma sul mercato sono presenti istituti che propongono tassi di interesse più elevati rispetto a quelli offerti da Monte dei Paschi (che comunque sono abbastanza in linea con la media di mercato). L’ampia gamma di linee disponibili, la possibilità di richiedere lo smobilizzo anticipato e l’esperienza dell’istituto possono essere sufficienti per compensare l’aspetto legato al rendimento?

Per avere tutte le informazioni complete sul Conto Italiano di Deposito offerto da Monte dei Paschi di Siena vi consigliamo di tenervi aggiornati su questa pagina o sul sito ufficiale https://www.mps.it/persone/depositi-liquidita/conto-italiano-di-deposito.html.