Conto Deposito GBM Banca 2021

Negli ultimi tempi si parla molto del conto deposito Time Deposit a tasso fisso proposto da BGM Banca e delle condizioni per aprirne uno nel 2021: scopriremo insieme i tassi di interesse sui conti Time Deposit vincolati e le opinioni dei clienti che hanno già vissuto quest’esperienza.

Il conto deposito vincolato, che descriveremo dettagliatamente nel prossimo paragrafo, è una forma di investimento intrapresa normalmente dai piccoli risparmiatori che vogliono riscuotere una quota di interessi su somme depositate in banca senza correre rischi e assicurandosi un’entrata fissa, costante nel tempo e possono essere quindi una buona strategia di “risparmio forzato” in previsione di spese e piccoli investimenti futuri.

Conto Deposito GBM Banca 2021: cos’è e come funziona il Time Deposit

Prima di addentrarci nello specifico del conto deposito GBM Banca 2021 capiamo per bene che cos’è esattamente un conto deposito. In sostanza, il conto deposito consiste nel depositare – con bonifico o in contanti – su un conto corrente bancario intestato una somma di denaro che non verrà toccata per un tempo preciso fissato al momento dell’apertura del conto. Alla scadenza del periodo previsto la banca restituirà la somma lasciata in conto deposito a cui vanno sommati gli interessi maturati nel tempo trascorso.

Il conto deposito può essere di due tipi: libero o vincolato. Il conto deposito libero permette all’intestatario del conto di ritirare il denaro depositato in qualsiasi momento e ricevere gli interessi, mentre il conto deposito vincolato consente questa operazione solo allo scadere del periodo previsto dal contratto e non di rado è proprio impossibile svincolare la somma prima di tale scadenza (che può arrivare fino a un massimo di 10 anni dall’apertura del conto). I conti deposito vincolati mantengono intatte le condizioni percentuali degli interessi per tutta la durata del deposito, mentre i conti deposito liberi sono suscettibili di modifiche, che, in taluni casi, potrebbero rivelarsi non favorevoli per il cliente. Normalmente I conti deposito vincolati hanno un rendimento più alto rispetto ai conti deposito liberi e gli interessi, a seconda del contratto stipulato, possono essere liquidati o allo scadere del periodo di tempo pattuito o anticipati al momento dell’apertura del conto deposito. Per chiudere il conto deposito è sufficiente inviare raccomandata di disdetta alla banca di riferimento o compilare l’apposito modulo di disdetta reperibile presso la filiale di riferimento. La tassazione sugli interessi maturati sul conto deposito prevede un’aliquota pari al 26% alla quale va aggiunta l’imposta di bollo dello 0,2% calcolato sull’importo della giacenza del conto deposito stabilito al momento dell’invio dell’estratto conto annuale.

Tutte le somme depositate sono tutelate, fino a un massimo di 100.000,00 euro, dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD). Insomma, per farla breve, il conto deposito è una sorta di salvadanaio bancario attraverso il quale I clienti possono far fruttare un gruzzoletto che decidono di non intaccare per un periodo stabilito di tempo, in modo da poter riscuotere, oltre alla somma versata all’apertura, anche un surplus di interessi maturati nel tempo.

Nello specifico ci addentreremo ora nella descrizione delle caratteristiche del conto deposito offerto dall’istituto bancario GBM Banca per il 2021. Come abbiamo detto in apertura, i tassi di interesse in questo momento storico sono in lieve aumento ma, in generale, si mantengono piuttosto bassi. Ciononostante, è ancora possibile assicurarsi una rendita garantita, costante e certa “congelando” una più o meno piccola somma di denaro.

GBM Banca è una banca minore del gruppo privato GBM Holding S.p.A. (Gruppo Bancario Mediterraneo), che la controlla, e che è stata fondata da Enzo Cardi con lo scopo specifico di sostenere e supportare le imprese. Nel 2015, a seguito del riscontro di irregolarità, GBM Banca è messa in regime di amministrazione straordinaria dalla Banca Centrale Europea, su suggerimento della Baca d’Italia. In questo modo GBM Banca è stata ricapitalizzata e ha superato la crisi d’impresa per tornare nuovamente, nel 2017, in regime di amministrazione ordinaria. La GBM Banca dispone di una piattaforma digitale che offre servizi di online banking di vario genere (compresi i conti deposito vincolati) e mette a disposizione i propri servizi sia a clienti corporate che retail. Il conto deposito che GBM Banca offre ai clienti è sicuro: la banca ha infatti una buona solidità patrimoniale e l’ultimo bilancio ha toccato il 19% del CET1 ratio, collocandosi molto al di sopra della media delle banche italiane. In ogni caso, come detto qualche riga più su, i conti deposito sono tutelati e garantiti dal FITD, che assicura copertura per somme fino a 100.000,00 euro a depositante. Ciò fa sì che, nel caso in cui la banca GBM si trovasse in difficoltà insormontabili, il fondo garantirà i correntisti assumendo il ruolo della banca per la resitituzione del denaro versato nei conti deposito e degli interessi maturati.

Il conto proposto da GBM Banca si chiama Time Deposit ed è un conto deposito a tasso fisso collegato al conto corrente del cliente e che si configura come un conto deposito piuttosto standardizzato. Time Deposit nasce allo scopo di favorire i risparmiatori che hanno piccole somme da “salvare” e far fruttare e che decidono di fare un investimento tutto sommato non rischioso e che assicura, però, un rendimento certo.

Il Time Deposit è un servizio accessorio al conto corrente – fruibile anche online – che permette ai clienti di depositare somme di denaro a partire da un minimo di 1.000,00 euro e di vincolare, mediante apposito contratto, tali cifre per un periodo di tempo variabile che va da 6 mesi a 36 mesi. GBM Banca corrisponde, a fronte di tale impegno, un tasso fisso di interesse che non muta nel tempo, fino a che il vincolo non si estingue: naturalmente esso è tanto maggiore quanto più è lungo il periodo di “congelamento” delle somme versate in conto deposito. Tali somme, però, possono essere svincolate in anticipo rispetto ai termini contrattuali previsti, senza costi aggiuntivi ed in qualsiasi momento: in questi casi la banca non corrisponde al depositante i rendimenti maturati fino a quel momento.

Time Deposit di GBM Banca consente di effettuare un unico versamento iniziale da conto corrente ordinario attivo presso la GBM Banca e intestato al cliente che richiede l’apertura del conto deposito. Questa operazione è totalmente gratuita e si può effettuare in una filiale GBM Banca o direttamente online. Allo stesso modo, il rimborso della somma che è stata vincolata e degli interessi maturati avviene in soluzione unica allo scadere del periodo di tempo previsto contrattualmente. Gli interessi vengono calcolati sulla base del tasso fisso concordato dal depositante e accreditati sul suo conto corrente, al netto della ritenuta fiscale.

Conto Deposito Time Deposit GBM Banca 2021: condizioni e interessi

Per sondare la reale convenienza derivante dall’apertura di un conto deposito Time Deposit con GBM Banca nel 2021 è fondamentale ragionare sui tassi di interesse che l’istituto di credito offre e sulle condizioni che il cliente deve sottoscrivere per aprire il conto e riscuotere, al termine del rapporto, gli interessi concordati.

Questo tipo di riflessione è fondamentale per tutti coloro che stanno pensando di mettere a frutto una piccola somma di denaro: esaminare con attenzione condizioni del conto e rendimenti previsti è essenziale per stabilire se questa soluzione d’investimento è quella che fa al caso proprio e se non esistano prodotti bancari e finanziari più consoni alle proprie esigenze.

Vediamo dunque quali sono i tassi previsti da GBM Banca sul conto Time Deposit, ricordando che essi variano in base al periodo di durata del vincolo scelto dal depositante al momento della stipula del contratto. Il vincolo a 6 mesi prevede un tasso lordo dell’1,20% mentre il vincolo a 12 mesi prevede tasso lordo dell’1,50%; il tasso lordo è invece dell’1,65% a fronte di un vincolo di 18 mesi e diventa del 2,00% se i mesi di vincolo sono 24. Infine, il tasso lordo senz’altro più “appetitoso” è quello previsto a fronte del vincolo di 36 mesi che ammonta al 2,40%.

Come anticipato nel paragrafo di apertura, l’imposta applicata sulle rendite finanziarie e quindi anche rispetto ai tassi poc’anzi passati in rassegna è pari al 26% e questa è la ragione per cui i tassi sono definiti lordi. Il vantaggio del conto Time Deposit di GBM Banca è che i tassi sono proposti al netto dell’imposta di bollo dello 0,2% annuo calcolato sull’importo destinato alla giacenza. GBM Banca assume su di se l’onere dell’imposta di bollo, sollevando i clienti da questo “peso” che andrebbe ad incidere sugli interessi da riscuotere. Questa offerta sui tassi proposta da GBM Banca ai titolari di Time Deposit è valida per tutti i depositi vincolati aperti entro il 30 settembre 2019 ma probabilmente verrà ulteriormente estesa a tutti i conti deposito di nuova sottoscrizione. GBM Banca non prevede altre spese aggiuntive a carico dei clienti.

Per attivare il conto deposito Time Deposit è sufficiente essere clienti di GBM Banca e titolari di un conto corrente ordinario presso questo istituto di credito. Chi non è ancora cliente può aprire un conto direttamente in filiale tramite apposito modulo oppure scaricando il form presente sul sito ufficiale. In entrambi i casi, un consulente della banca ricontatta il potenziale cliente per formalizzare l’apertura del conto Time Deposit e per seguire le procedure per il primo (e unico) deposito. La burocrazia è davvero poco e l’operazione semplice e senza troppi passaggi intermedi.

Time Deposit di GBM Banca 2021: opinioni sul conto deposito a tasso fisso

Dopo aver illustrato tutto – ma proprio tutto! – quello che c’è da sapere sul conto Time Deposit di GBM Banca non ci resta che presentarvi alcune opinioni dei depositanti che hanno sottoscritto il conto e riscosso la somma depositata con gli interessi dopo il periodo pattuito. Le opinioni che riportiamo sono desunte da forum online e recensioni di clienti reperite su internet, su siti specializzati in prodotti bancari e finanziari.

Quasi tutti i clienti riconoscono che la resa del conto deposito Time Deposit non sia particolarmente alta, in particolare se parametrata ai rendimenti vigenti alcuni anni fa, ovviamente prima della crisi del 2008. In ogni caso per molte persone “congelare” una somma per un periodo limitato di tempo e riceverla con gli interessi dopo alcuni mesi rappresenta un piccolo ma sensato investimento che rappresenta di per sé una sicurezza, la maggior parte dei depositanti sottolinea proprio l’assenza di rischio come uno dei maggiori asset del’offerta Time Deposit di GBM Banca. Per quanto riguarda invece l’offerta dei tassi lordi molti clienti rilevano come essa non si distanzi considerevolmente da quella di molte altre banche che propongono conti deposito simili a Time Deposit: chiaramente il tasso lordo del 2,40% sul deposito a 36 mesi è conveniente e molte banche propongono tassi meno convenienti ma allo stesso tempo vi sono anche istituti che garantiscono una rendita maggiore. I clienti riconoscono all’unanimità che il vero vantaggio dell’offerta, che ne rappresenta innegabilmente il punto di forza più solido, è l’assenza dell’imposta di bollo che GBM Banca si accolla direttamente, mettendo al riparo il correntista. L’interesse netto maturato, quindi, non sarà gravato da questo costo e di conseguenza dovrà essere scalata dal loro solo l’imposta sulle rendite. Questo aspetto rende Time Deposit davvero concorrenziale anche se, pure in questo caso, GBM Banca non è il solo istituto bancario che si assume l’onere dell’imposta di bollo sui tassi. Di sicuro questo dettaglio è appetibile ma non è un unicum nel panorama delle offerte legate ai conti deposito.

Senza dubbio il conto Time Deposit è una soluzione ottimale per chi vuol far fruttare una parte minima dei propri risparmi con un margine minimo di profitto, senza correre particolari rischi speculativi (anzi, praticamente nessuno!) e il fatto che il conto deposito possa essere attivato e il deposito effettuato con una procedura lineare e veloce rendono molto approcciabile e invitante questa opzione.

La maggior parte dei clienti GBM Banca che ha comprato questo prodotto riconosce però che ve ne sono molti analoghi, dal punto di vista dell’offerta e del rendimento, proposti da altre banche che a differenza di GBM mettono a disposizione dei correntisti altri servizi collaterali e accessori che rendono il prodotto finanziario e redditizio.

Va infine detto che Time Deposit di GBM Banca e i suoi omologhi presso altre banche, seppur a condizioni leggermente diverse, si configurano ormai come prodotti abbastanza standard e per certi versi superati: ora come ora sono sempre più diffusi i conti deposito online offerti da banche presenti solo sul web e specializzate nell’offerta di servizi esclusivamente digitali.

Il fatto che, comunque, Time Deposit non prevede costi di attivazione e di mantenimento del conto è salutato da tutti i clienti come assolutamente positivo anche se alcuni depositanti lamentano il fatto che GBM Banca non sia particolarmente prodiga di servizi aggiuntivi che potrebbero incrementare le rendite e quindi gonfiare un po’ di più le tasche dei correntisti.

Chiaramente, come abbiamo detto in apertura, il conto deposito vincolato non è l’unica opzione prevista per chi desidera mettere a frutto i propri risparmi con una soluzione economica e in massima sicurezza: i conti deposito possono anche essere aperti. In questo modo la cifra “congelata” può essere ritirata in qualsiasi momento dal depositante senza pagare penali e costi aggiuntivi e con gli interessi inclusi (ma tassati regolarmente al 26%). Il conto deposito aperto inoltre prevede normalmente l’applicazione del tasso variabile che, nel caso di andamento negativo del mercato, può produrre conseguenze non proprio auspicabili rispetto al capitale investito, risultando in vere e proprie perdite che possono quindi intaccare ed erodere la somma depositata. Questo è il “prezzo” da pagare per avere accesso ad una forma di investimento più flessibile.

In sintesi, quindi il conto Time Deposit di GBM Banca è un buon compromesso per piccoli investitori interessati a ricavare un profitto, per quanto minimo, da una parte non consistente dei propri risparmi. La sicurezza dell’investimento è massima anche se i rendimenti potrebbero non sempre rivelarsi soddisfacenti: non ci si può ovviamente aspettare nulla di diverso per un prodotto bancario pensato proprio per tutti coloro che non dispongono di grandi capitali e che, legittimamente, non immaginano di espandere la propria condizione patrimoniale attraverso un conto deposito a tasso fisso.

Tale prodotto è apprezzato, in ogni caso, dai clienti della GBM Banca ma, come abbiamo detto, sono tante le banche che offrono servizi simili a condizioni piuttosto vicine a quelle descritte per questo specifico caso: coloro che sono interessati a massimizzare questo seppur piccolo investimento sono inviatati caldamente ad informarsi presso vari istituti di credito che propongono la formula del conto deposito per capire quale offre le garanzie e i rendimenti migliori in modo da aggiudicarsi il maggior ricavo possibile da questa piccola operazione “speculativa”. Il consiglio è quello informarsi sul sito internet ufficiale del conto deposito a tasso fisso di GBM Banca e magari di recarsi presso le filiali delle banche principali e discutere con un consulente dei propri obbiettivi d’investimento per individuare il prodotto più affine alle proprie necessità, che si tratti di conto deposito vincolato o altro.